Casa » Lectores de literatura y ficción de ELT » Lo scisma: cattolici senza papa EPUB MOBI por Riccardo chiaberge

Lo scisma: cattolici senza papa EPUB MOBI por Riccardo chiaberge

La descarga de libros electrónicos de Descargas gratuitas de libros electrónicos de revistas Lo scisma: cattolici senza papa EPUB MOBI por Riccardo chiaberge es fácil. Simplemente haga clic en uno de los libros electrónicos sugeridos. En la página siguiente encontrará un botón para descargar su libro electrónico gratuito. Nuestros libros electrónicos se entregan en formato epub, que se puede leer en casi todas las tabletas, teléfonos inteligentes y lectores electrónicos populares.

Lo scisma: cattolici senza papa EPUB MOBI por Riccardo chiaberge
  • Libro de calificación:
    4.31 de 5 (320 votos)
  • Título Original: Lo scisma: cattolici senza papa
  • Autor del libro: Riccardo chiaberge
  • ISBN: 978-8850224227
  • Idioma: ES
  • Páginas recuento:308
  • Realese fecha:2006-4-5
  • Descargar Formatos: iBOOKS, CHM, FB2, MOBI, TXT, DJVU, TORRENT, MS WORD
  • Tamaño de Archivo: 14.31 Mb
  • Descargar: 3320
Secured

Lo scisma: cattolici senza papa EPUB MOBI por Riccardo chiaberge

Ormai lo ammette perfino il papa: la Chiesa è divisa. Il referendum sulla fecondazione assistita, i drammi di Welby e di Eluana e la battaglia sul testamento biologico, i Dico e le unioni gay, la ricerca sulle staminali embrionali, la pillola abortiva RU486: su questi e altri temi si sono aperte lacerazioni profonde non soltanto tra laici e credenti, ma nel corpo stesso del mondo cattolico. Prima Wojtyla e ora Ratzinger hanno scelto di contrastare la sfida del relativismo e della scienza con una ferrea restaurazione teologica e dottrinale che chiude la porta a ogni innovazione e discussione anche su questioni come il ruolo delle donne e il celibato dei preti, deludendo le aspettative di molti religiosi e accentuando il distacco dalla gerarchia di larga parte dei fedeli. Dopo la "Variabile Dio", Riccardo Chiaberge prosegue il suo viaggio ai confini tra religione e modernità, esplorando il continente sommerso dei cattolici "disobbedienti" che testimoniano la loro fede nella vita quotidiana ma stentano a riconoscersi nella linea ufficiale della Chiesa: eremiti cistercensi, suore missionarie, preti di periferia, teologi eterodossi, parroci sposati. Ma anche imprenditori in tonaca, medici pellegrini a Lourdes, ricercatrici sulle frontiere della bioetica, storici, filosofi, intellettuali. E semplici fedeli, uomini e donne, delusi da un clero che si mostra inflessibile con i peccatori senza potere ma non altrettanto con i peccati dei potenti.